Knowledge base
Guide
Accademia
Tutorial video
Prova a cercare:
Articoli visualizzati di recente:

Sommario

Varianti del prodotto

Se un prodotto ha delle opzioni, è possibile creare per esso delle varianti. Le varianti sono combinazioni univoche di opzioni di un particolare prodotto (come taglia, colore, materiale, ecc.).

Ad esempio, una t-shirt disponibile in due taglie (small e media) e due colori (giallo e grigio) ha quattro varianti.

È possibile creare le varianti per i prodotti che hanno due o più opzioni con valori differenti (come nell'esempio sopra riportato). È possibile creare le varianti anche per i prodotti che hanno una sola opzione con più valori (ad es., taglie S, M e L). È possibile creare un numero qualsiasi di varianti.

Le varianti del prodotto possono aiutare a:

  • assegnare immagini diverse per ogni opzione di prodotto in negozio (scelta frequente per capi di abbigliamento e calzature)
  • adeguare automaticamente i prezzi alle scelte dei clienti
  • monitorare l'inventario grazie a SKU univoci evitando l'overselling
  • regolare peso, lunghezza, larghezza e altezza per ottenere tariffe di spedizione più precise al checkout
Disponibile nei piani: Business e Unlimited.

Aggiunta di varianti

Ogni prodotto può avere un numero illimitato di opzioni e varianti. Le opzioni possono differire da prodotto a prodotto. Ad esempio, un prodotto può differire in termini di dimensione e colore, un altro per stile e materiale.

Ecco un video sulla configurazione delle varianti (in inglese).

Non è consigliabile usare modificatori di prezzo quando si creano varianti a prezzi fissi. È meglio definire prezzi separati per ogni variante.

Per creare una variante del prodotto:

  1. Creare un nuovo prodotto o scegliere un prodotto esistente con diverse opzioni (come colori, dimensioni, forme e così via) in Catalogo → Prodotti.
  2. Nella scheda Opzioni, usare i tipi di input Menu a discesa, Pulsante di opzione o Taglia per ciascuna opzione, in modo da consentire la successiva creazione di varianti.
  3. Fare clic su Nuova selezione per aggiungere valori a ciascuna opzione. Nel nostro esempio, aggiungiamo "Rosso" e "Bianco" per "Colore" e "Small" e "Media" per "Taglia":

Product_variations__1_.png

  1. Passare alla scheda Varianti.
  2. Fare clic su + Nuova combinazio​ne.
  3. Selezionare il colore e la dimensione di questa variante:
    Variations_and_options.png
  4. (opzionale) Impostare lo SKU, il prezzo, il peso, la lunghezza, la larghezza, l'altezza, l'UPC, un'immagine diversa, ecc. per la variante.
  5. (opzionale) Fare clic su Gestisci per impostare la disponibilità in magazzino della variante del prodotto. Impostare il numero disponibile in magazzino, la quantità per attivare le notifiche di esaurimento e il comportamento in caso di esaurimento.
  6. Fare clic su OK.
  7. Ripetere i passaggi per tutte le varianti necessarie.
  8. Fare clic su Salva.

I clienti possono ora scegliere tra le opzioni e vedere le immagini corrispondenti durante la navigazione. Ecco come appaiono le varianti in vetrina:

Screen_Capture_on_2021-03-18_at_08-14-41.gif

Modificare le varianti dei prodotti

Sono disponibili alcuni strumenti per aggiornare le varianti dei prodotti nel proprio negozio:

  • Innanzitutto, è sempre possibile modificare le varianti dei singoli prodotti nelle rispettive pagine di modifica nella sezione Catalogo → Prodotti, scheda Opzioni → Varianti. In questo modo, è possibile aggiornare tutte le proprietà di una variante scelta.
  • In secondo luogo, è possibile aggiornare le varianti dei prodotti in blocco con l'aiuto dello strumento Editor di massa dei prodotti. Per farlo, bisogna scegliere i prodotti da modificare nella sezione Catalogo → Prodotti, quindi accedere all'Editor di massa dei prodotti e apportare le modifiche desiderate alle varianti nella tabella che verrà visualizzata.
    L'Editor di massa dei prodotti permette di modificare i seguenti parametri: codice articolo, immagine, prezzo (compreso il prezzo di confronto), peso, quantità (compresa quella che attiva le notifiche di scorte in esaurimento), operazione da eseguire all'esaurimento scorte, necessità di spedizione.
  • In terzo luogo, è possibile usare lo strumento di importazione integrato. L'importazione non consente di creare nuove varianti, ma consente di aggiornare quelle esistenti dotate del proprio codice articolo univoco (in tal caso, saranno trattate come prodotti separati). Per farlo, il file CSV deve includere le varianti con i rispettivi codici articolo. Sarà possibile aggiornarne il nome, il prezzo, il peso, ecc., esattamente come si fa con gli altri prodotti attraverso l'importazione.
    L'importazione non permette di aggiornare la quantità per attivare le notifiche di scorte in esaurimento, né l'operazione da eseguire all'esaurimento scorte.
  • Infine, è possibile usare l'applicazione Bulk Product Editor dal Mercato delle applicazioni di Ecwid. Insieme alle altre funzionalità, l'app offre un'ampia gamma di impostazioni utili per aggiornare le varianti dei prodotti nel proprio negozio. Il seguente video ti guiderà attraverso il processo →

Domande frequenti

Ecco un elenco di risposte a domande frequenti insieme ad alcuni suggerimenti per utilizzare efficacemente le varianti nel proprio negozio.

La variante aggiunta a un prodotto è considerata come un prodotto extra?

No. È possibile aggiungere tutte le varianti di prodotto necessarie, quest'ultime non vengono conteggiate nei limiti di prodotto. Ecwid conteggia i prodotti in base al numero di prodotti visualizzati nella pagina Prodotti nel Pannello di controllo di Ecwid.

È possibile definire disponibilità in magazzino diverse per ogni dimensione del prodotto?

Ogni articolo è caratterizzato da uno SKU e una quantità in magazzino propri, e il livello scorte può essere ridotto automaticamente al momento della vendita. È possibile impostare uno SKU e una quantità in magazzino specifici per ciascuna variante del prodotto in negozio, ovvero per ciascuna combinazione di opzioni diverse (generalmente, combinazione di colore e taglia).

Assumiamo che si vendano calzature, offerte in determinati colori (Nero, Rosso) e taglie (5, 5.5, 6, 6.5, 7, o Large, Small, Media e così via). Si desidera monitorare il livello di inventario di ciascuna variante del prodotto (ad es., Rosso 7) per sapere quando è il momento di ricostituire le scorte e quando rendere la variante non disponibile per l'acquisto online in quanto esaurita, ovvero quando la disponibilità è pari a zero. A tal fine, aggiungere le opzioni Colore e Taglia al prodotto e creare le varianti Colore + Taglia in base ai valori delle opzioni, quindi assegnare uno SKU univoco e specificare la quantità in magazzino per ciascuna variante del prodotto.

Che cosa succede se le opzioni di una variante differiscono fra due prodotti?

In alcuni casi potrebbero non essere disponibili opzioni coerenti tra le varie varianti. Ad esempio, sono disponibili t-shirt grigie nelle taglie XS, S, M ed L e t-shirt gialle solo nelle taglie S ed M. Bisogna quindi assicurarsi che i clienti non ordinino t-shirt gialle nelle taglie XS o L.

In questi casi, è consigliabile creare varianti per le combinazioni di opzioni di prodotto non disponibili (per le t-shirt gialle XS ed L nel nostro esempio) e di contrassegnarle come "Non disponibile":

Product_variations__4_.png

È possibile utilizzare lo stesso SKU per il prodotto base e le sue varianti?

Sì, è possibile utilizzare lo stesso SKU per un prodotto e le sue varianti se non è necessario monitorare l'inventario separatamente per ciascuna variante. Tuttavia, Ecwid richiederà di impostare uno SKU univoco dopo avere modificato i valori di disponibilità in magazzino, prezzo o peso della variante. Se la variante è gestita come un articolo separato, è consigliabile assegnarle un proprio SKU.

Come impostare la variante predefinita?

La variante del prodotto predefinita sarà visualizzata nella pagina dei dettagli del prodotto in base all'insieme predefinito di opzioni del prodotto. Ad esempio, se "Grigio" è l'opzione predefinita per "Colore" e "Small" è l'opzione predefinita per "Taglia", "Grigio, Small" sarà la variante predefinita. Ecco cosa vedranno i clienti quando visiteranno la pagina dei dettagli del prodotto per la prima volta:

Screenshot_2021-03-18_at_08.26.55.png

Se non serve disporre di valori predefiniti preselezionati, è sufficiente spuntare l'impostazione Non preselezionare valore predefinito per le opzioni del prodotto nella scheda Opzioni quando si modificano i dettagli del prodotto:

Screenshot_2021-03-18_at_08.28.01.png

Maggiori informazioni sui valori predefiniti preselezionati.

È possibile utilizzare gli sconti sulla quantità per le varianti?

Sì, è possibile offrire prezzi differenziati per ciascuna variazione in base alla quantità. È possibile trovare le istruzioni dettagliate qui: Prezzi scontati sulla quantità.

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico! Grazie per il tuo feedback!

Grazie per il tuo feedback!

Ci dispiace molto! Cosa è andato storto?
Utenti che ritengono sia utile: 70 su 131
10
Utilizziamo i cookie e tecnologie simili per ricordare le tue preferenze, misurare l'efficacia delle nostre campagne e analizzare i dati non personalizzati per migliorare le prestazioni del nostro sito. Scegliendo "Accetta", acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Accetta i cookie Rifiuta