Knowledge base
Guide
Accademia
Tutorial video
Prova a cercare:
Articoli visualizzati di recente:

Sommario

Partita IVA UE e fatturazione Ecwid

A partire dal 1 gennaio 2015, l'Unione Europea ha introdotto nuove regole sull'applicazione dell'IVA e sulla vendita di servizi digitali ai clienti europei. In precedenza, veniva applicata l'aliquota IVA in base al Paese del fornitore. In base alla normativa del gennaio 2015 occorre applicare l’IVA del Paese del consumatore. Le nuove regole sono applicabili a qualsiasi contenuto digitale venduto sul web, compresi musica, video, e-book, applicazioni e software. Il carrello acquisti online di Ecwid è considerato un servizio digitale e di conseguenza abbiamo l'obbligo di essere conformi alla nuova normativa.

Se la vostra sede operativa si trova in uno dei 28 paesi membri dell'Unione Europea, si prega di notare che la vostra attività commerciale deve essere conforme alle nuova normativa. Di conseguenza, attualmente, al costo di abbonamento a Ecwid viene applicata l'aliquota IVA specifica del vostro paese.

Come Ecwid addebita l'IVA ai clienti europei?

Per i clienti dell'Unione Europea, l'importo da pagare per il piano Ecwid prescelto viene calcolato aggiungendo l'IVA in base all'aliquota fiscale vigente nel paese di residenza del cliente (può variare nell'intervallo dal 15% al 25%). Il paese di residenza viene stabilito da Ecwid automaticamente in base all'indirizzo IP. Se tali informazioni non dovessero essere corrette, è possibile modificare il Paese nel pannello di controllo Ecwid, nella sezione Impostazioni → Generale → Profilo del negozio oppure Il mio profilo → Piani e fatturazione. L'aliquota IVA sarà aggiornata di conseguenza.

Tutte le pagine di Ecwid in cui sono presenti informazioni sui prezzi e la fatturazione saranno aggiornate in modo da visualizzare correttamente le nuove aliquote.

Cosa cambia se sono un fornitore B2B e ho la partita IVA?

Se i servizi vengono forniti su base business-to-business, Ecwid non ha l'obbligo di calcolare e riscuotere l'IVA. I clienti titolari di una partita IVA devono specificare il numero della partita IVA per gestire autonomamente i propri obblighi fiscali. Se siete un'azienda europea titolare di una partita IVA UE, si prega di specificare il rispettivo numero nel pannello di controllo di Ecwid il prima possibile. Una volta accettato l'ID, Ecwid imposterà l'aliquota IVA su 0.

Per inviare l'ID IVA venditore a Ecwid:

  1. Nel pannello di controllo di Ecwid, andare alla pagina Il mio profilo → Piani e fatturazione.
  2. Fare clic su Inserisci la tua Partita IVA per la rinuncia fiscale.
  3. Ecwid effettuerà la verifica della partita IVA presso il database ufficiale di partite IVA.
  4. Una volta ricevuta l'approvazione, salvare la partita IVA.

Specificando il proprio numero della partita IVA quando si effettua l'upgrade a un piano a pagamento, l'aliquota IVA non verrà applicata al costo dell'abbonamento.

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico! Grazie per il tuo feedback!

Grazie per il tuo feedback!

Ci dispiace molto! Cosa è andato storto?
Utenti che ritengono sia utile: 58 su 99
10
Utilizziamo i cookie e tecnologie simili per ricordare le tue preferenze, misurare l'efficacia delle nostre campagne e analizzare i dati non personalizzati per migliorare le prestazioni del nostro sito. Scegliendo "Accetta", acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Accetta i cookie Rifiuta